Il progetto

Nella scuola di Fondazione Barilla, il cibo diventa uno strumento di riscatto sociale per giovani dalle condizioni svantaggiate, selezionati con il supporto di organizzazioni come la Comunità di Sant’Egidio, Emergency e Croce Rossa. Questi studenti hanno avuto la possibilità di accedere a tre mesi di formazione teorico pratica, con una rosa di esperti multidisciplinari di fama internazionale e chef di altissimo livello, per imparare l’importanza di cucinare in maniera sana e in armonia con l’ambiente. Il percorso didattico ha dunque integrato le basi irrinunciabili della cucina con discipline scientifiche che vanno dalla psicologia della nutrizione sino allo studio della dieta mediterranea come esempio di alimentazione a basso impatto ambientale.

Scopo del corso è anche la possibilità di guadagnarsi uno stage in ristoranti di alto profilo per mettere in pratica gli insegnamenti ricevuti ed entrare ufficialmente nel mondo del lavoro e della cucina. Questa straordinaria opportunità è narrata da Saranno cuochi, un programma televisivo in 4 puntate dove la gioia del cibo, la determinazione dei protagonisti e la relazione tra alimentazione e ambiente sono gli ingredienti principali di un bellissimo racconto.